Ultime news
Ad
News

Turismo, un percorso di empowerment e capacity building con Paolo Grigolli

Pinterest LinkedIn Tumblr

Il percorso di empowerment e capacity building mira a fornire ai referenti delle comunità di progetto (turistiche) e ad altri operatori turistici ed esperienziali presenti sul territorio le competenze e le conoscenze necessarie per comprendere come gestire al meglio la fase di start-up di una destinazione turistica. 

ARTICOLAZIONE E DURATA DEL PERCORSO

Il percorso è articolato in due fasi distinte:

  • Un ciclo di webinar tematici di due ore che si svolgeranno nel periodo aprile-maggio 2024
  • Un’attività di coaching che si svolgerà nel periodo giugno-settembre.

CALENDARIO DEI WEBINAR TEMATICI

16 aprileEvoluzione del turismo: quali sono stati i cambiamenti più significativi del turismo degli ultimi anni e le prospettive attuali. Un excursus e una prospettiva di futuro.
23 aprileLa Mappatura dei Flussi Turistici.  Obiettivo: Comprendere come raccogliere e analizzare informazioni sui flussi turistici per creare progetti strategici e puntuali nel territorio. 
7 maggioIl Prodotto di Destinazione: Best Practice.  Obiettivo: Esplorare le migliori pratiche nella creazione, sviluppo e promozione del prodotto turistico locale. 
14 maggioLa Creazione delle Esperienze. Obiettivo: Imparare a progettare e offrire esperienze turistiche autentiche e coinvolgenti. 
22 maggioLe Nuove Forme di Comunicazione.  Obiettivo: Esaminare strategie di comunicazione innovative per promuovere la destinazione attraverso le esperienze.
28 maggioLa Governance: Casi ed Esperienze.  Obiettivo: Analizzare casi di successo nella gestione delle destinazioni e apprendere le dinamiche della governance.

I webinar saranno tenuti da Paolo Grigolli, esperto in Destination Management.
Di seguito una breve bio del relatore.

Dopo una laurea in Economia e Commercio all’Università di Roma La Sapienza, il Master
in Marketing dei Servizi e alcune esperienze lavorative in Italia e all’estero diviene direttore
dell’Azienda Speciale della Camera di Commercio e successivamente della Scuola di
Management del Turismo e della Cultura di tsm-Trentino School of Management
dedicandosi alla progettazione e allo sviluppo di azioni di ricerca-intervento e formazione
manageriale.
Dagli anni ’90 ad oggi porta avanti l’attività di consulenza per progetti legati allo sviluppo
locale e al turismo in diverse regioni italiane oltre a Romania, Croazia, Grecia, Repubblica
dell’Altaj, Caucaso, Cile, Uzbekistan, Vietnam e altri paesi per conto di diverse
organizzazioni internazionali tra cui INFORMEST di Gorizia, OCSE, WTO e USAID.
E’ consigliere di amministrazione di OPES FUND che si occupa di progetti di impresa
sociale in India ed East Africa ed è stato nel CdA di Wonderful Italy, start up legata
all’ospitalità turistica creata dal fondo OLTREVenture.
Dal 2010 è membro del Comitato Scientifico di AITR (Associazione Italiana Turismo
Responsabile) e dal 2013 è membro dell’advisory board di Natourism srl, incubatore di
impresa nell’ambito turistico.
Nel 2011 ha curato la pubblicazione “Turismi responsabili”, ed. Franco Angeli.
Nel 2016 ha tenuto lo speech introduttivo agli Stati Generali del Turismo di Pietrarsa e ha
partecipato al Comitato Scientifico del MiBact per la redazione del Piano strategico
nazionale.
Collabora nei corsi di laurea con l’Università IULM di Milano ed è responsabile del modulo
di Destination Management del Master in Hospitality Management dell’Università
Parthenope di Napoli.
Con il progetto #OP17 al Lago di Molveno è stato selezionato al Padiglione Italia della
Biennale di Architettura di Venezia 2018 con il Collettivo OP.
Ha visitato 84 paesi dei cinque continenti per lavoro e curiosità
.

Il primo webinar si terrà martedì 16 aprile alle ore 17.00.

Comments are closed.