Ultime news
Ad
Category

News

Category

Lunedì 5 ottobre, e martedì 6, si terranno due giornate di incontri, rispettivamente a Villa Santa Maria e a Casoli, in provincia di Chieti, volte alla costruzione e condivisione di linee guida di sviluppo turistico dell’area del Gal Maiella Verde.
Finalità generale del progetto è di creare una consapevolezza diffusa tra gli operatori turistici del territorio, in collaborazione e condivisione con le amministrazioni e con il GAL, individuando un progetto di sviluppo turistico per la promozione e commercializzazione dell’offerta turistica dell’intera area.
A tal fine sono stati programmati due workshop che prevedono due momenti distinti: il primo di carattere formativo, altamente specialistico, dove saranno illustrati i temi oggetto dell’incontro, presentati interessanti best practice e forniti stimoli per l’individuazione di linee strategiche e attività di successo; il secondo, invece, di carattere operativo, orientato alla compartecipazione e al coinvolgimento dei partecipanti, al fine di permettere loro di contribuire in prima persona alla definizione del piano marketing dell’area del GAL Maiella Verde.
Argomento degli incontri in programma il 5 e 6 ottobre saranno il prodotto turistico e la promocommercializzazione.
I workshop saranno animati da esperti di carattere internazionale della Società Four Turism: Bruno Bertero e Flavia Fagotto.
Data l’ampiezza del territorio, sono stati creati due gruppi distinti di lavoro, in modo tale da riuscire a mantenere alto il livello di compartecipazione degli operatori turistici e degli amministratori presenti e riuscire a raggiungere gli obiettivi prefissati, programmati in questo modo:
–      Lunedì 5 ottobre –  Villa Santa Maria – Sede ex Comunità Montana, Via Duca Abruzzi, 55 – 14,30 – 18,30 (operatori area Vastese e Val di Sangro);
–      Martedì 6 ottobre – Casoli – Sala Consiliare Comune, Via Frentana, – 14,30 – 18,30 (operatori area Aventino e Chietino);
Il progetto si ispira ad una nuova metodologia ideata da Four Tourism, che intende promuovere lo sviluppo turistico delle destinazioni, mettendo a confronto, in modo diretto e costruttivo, tutti gli attori del territorio, dagli amministratori agli operatori turistici, dai residenti agli stakeholder, al fine di individuare obiettivi concreti e raggiungibili, seguendo una formula bottom up.
Tutti gli operatori dell’offerta turistica e gli amministratori del territorio, sono invitati a partecipare a partecipare a questa fase d’ascolto. Per permetterci di programmare al meglio gli incontri, le chiediamo di comunicarci la partecipazione al workshop all’indirizzo mail maiellaverde@libero.it